Ippolito Nievo

La vita e le Opere

1831 – Nasce a Padova il 30 novembre in contrada S.Eufemia, dal nobile Antonio, magistrato mantovano, e da Adele Marin, figlia del patrizio veneto Carlo e della contessa Ippolita di Colloredo, erede di un’ala del castello di Colloredo di Mont’Albano, denominata in seguito Ala Nievo. È qui che Ippolito, tra il 1857 e il 1858, scriverà, per buona parte, la sua opera più famosa: Le Confessioni di un Italiano Leggi

Il Poeta

Ippolito Nievo comincia presto a comporre versi, appena diciassettenne, per il capodanno 1848 raccoglie in un fascicoletto, decorato con fregi e disegni, i primi componimenti e dedica tredici «Piccolepoesie», al nonno Carlo Marin. Nel tempo trascorso a Verona, dove tra il 1840 e il ’47 aveva frequentato il ginnasio di Sant’Anastasia, la vicinanza del nonno materno che viveva nella stessa città  Leggi

Il Giornalista

Per oltre un secolo, gli scritti giornalistici di Ippolito Nievo hanno attratto poco l’attenzione dei critici e degli studiosi, quasi che i circa trecento interventi ( noti) su giornali e periodici, usciti tra il gennaio del 1853 e il febbraio del 1861, a Udine e a Milano, a Mantova o a Padova, come pure a Venezia, a Brescia e Firenze fossero una produzione di poco conto. Eppure proprio i numeri testimoniano, l’intensità e la continuità delle collaborazioni giornalistiche di Nievo, le cui prime precoci e saltuarie esperienze sono ormai irreperibiliLeggi

Il Traduttore

Come l’attività giornalistica, di cui si è iniziato lo studio solo nella seconda metà del Novecento, anche l’impegno di  traduttore di Ippolito Nievo è poco conosciuto e non così apprezzato quanto meriterebbe. Per la maggior parte le traduzioni risalgono al 1859 ad esclusione di alcune odi da Saffo del ’56 – prima prova di traduzione e l’unica dall’antico, raccolte da Nievo, con piccole variazioni, nel canzoniere Le Lucciole -  e del Quarto Libro delle Contemplazioni di Victor  Hugo del 1858 …

Bibliografia

 


NievoCast : il primo podcast su Ippolito Nievo. Un affascinate viaggio tra le vicende personali di Ippolito Nievo e le sue svariate attività di giornalista, poeta, novelliere, traduttore, romanziere e garibaldino. Ascoltalo!
NEWSLETTER


Rimani aggiornato sui nostri eventi e ricevi inviti esclusivi ... scrivi la tua EMAIL:

noi rispettiamo la tua privacy
mostra-stanislao-nievo-fotografo La Fondazione Nievo è lieta di invitarLa al prossimo evento a Sabaudia il 13 dicembre 2019
Schermata 2019-12-07 alle 13.43.44 La Fondazione Nievo è lieta di comunicare che il Segretario Generale, Mariarosa Santiloni, ha partecipato al Convegno con un intervento dal titolo “Identità di un Museo e multimedialità: Progetto e fruizione nei luoghi della conservazione e della conversazione.”
pag-1-evento La Fondazione Nievo è lieta di invitarla alla XIV Giornata di Studio, “Ippolito Nievo giornalista tra Letteratura e Storia, tra Società e Politica” il 14 e 15 novembre 2019
Schermata 2019-05-10 alle 00.26.15 La dott.ssa Mariarosa Santiloni partecipa al Convegno Internazionale “Racconti di Lotta”
foto 1 Prorogata la mostra “Il mendicante di stelle – Il narrare di Stanislao Nievo tra mito natura e letteratura”.
Sabudia XIII Giornata di Studio “Stanislao Nievo e la memoria dell’immagine – Novecento, Letteratura e Fotografia”
locandina XII Giornata di Studio “Oltre l’italiano. La traduzione delle opere di Ippolito Nievo” , Università di Roma “Tor Vergata” 29 e 30 novembre 2018
wwww La Fondazione è lieta di invitarLa alla Cerimonia di consegna dell’intera opera dello scrittore Stanislao Nievo all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
Schermata 2018-09-26 alle 22.58.32 La Fondazione Nievo desidera comunicare la partecipazione del Segretario Generale, Mariarosa Santiloni, al XXII Congresso Nazionale dell’ADI – Associazione degli Italianisti, Bologna 13-15 settembre 2018.
Presentazione_Atti_Sabaudia_19_6_18 La Fondazione Nievo è lieta di comunicare la presentazione degli Atti del Convegno Nel “viaggio verde”: la poesia e l’Agro Pontino di Stanislao Nievo