NievoCast : il primo podcast su Ippolito Nievo. Un affascinate viaggio tra le vicende personali di Ippolito Nievo e le sue svariate attività di giornalista, poeta, novelliere, traduttore, romanziere e garibaldino. Ascoltalo!
NEWSLETTER


Rimani aggiornato sui nostri eventi e ricevi inviti esclusivi ... scrivi la tua EMAIL:

noi rispettiamo la tua privacy
O primo ed unico amore della mia vita, o mia Pisana, tu pensi ancora, tu palpiti, tu respiri in me ed intorno a me! Io ti veggo quando tramonta il sole, vestita del tuo purpureo manto d'eroina, scomparir fra le fiamme dell'occidente, e una folgore di luce della tua fronte purificata lascia un lungo solco per l'aria quasi a disegnarmi il cammino.
Ippolito Nievo
I confini della scrittura per un narratore sono certamente il disegno esteriore che deve essere ben curato, per aver l'effetto che si cerca. E' un pò come il sorriso che si dedica ad una persona: può essere deciso, sospeso, insinuante, ma anche gelido o traboccante. Esprime l'animo dell'autore.
Stanislao Nievo